Pizza ripiena ai tre formaggi

Un piatto unico che conquisterà tutta la famiglia, da preparare con i formaggi che più amate. Ottima idea anche per feste e compleanni.

 Per l’impasto della pizza

– 500 grammi di farina (noi abbiamo usato una farina bio ai cereali)

– un cubetto di lievito di birra

– acqua  (1/4 di litro circa)

– un cucchiaino di sale

Per il ripieno 

– 250 grammi di ricotta

– una mozzarella

– 200 grammi di squacquerone

– olio e sale quanto basta

– origano

Procedimento

Fate sciogliere il lievito di birra in una tazza di acqua tiepida. Inserite farina e sale in una ciotola, aggiungete l’acqua con il lievito e iniziate a impastare. Aggiungete la restante acqua e impastate fino ad ottenere un panetto. Lasciate lievitare per circa due ore.

Dividete l’impasto in due parti e stendetene ciascuna in modo che siano di grandezze più o meno uguali. Oliate per bene una teglia da forno o la placca. Riponete il primo strato di impasto, farcite con i tre formaggi, aggiungete una spolverata di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, origano e un filo di olio, coprite con il secondo strato e richiudete il bordo arrotolandolo su stesso e pizzicandolo (avendo cura che sia ben chiuso lungo tutta la pizza).

pasta pizza farcita

Infornate a 220 gradi per 30 minuti circa.

Un consiglio: mangiatela ancora tiepida in modo che i formaggi siano ancora belli filanti.

Potete farcirla con qualsiasi formaggio fresco, come casatella o lo stracchino.

Provatela anche voi e fateci conoscere la vostra versione preferita!

 

pizza ai formaggi

scritto da

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>