Rotolo di pizza ripieno: a cena, a pranzo, da soli o in compagnia!

13 agosto 2013

Il rotolo di pizza ripieno è una buona soluzione sia a pranzo, in sostituzione della pasta, che a cena. Ottima idea da proporre anche se ci sono amichetti a cena. Per il ripieno avete una grande scelta di ingredienti da scegliere, noi vi consigliamo due alternative: zucchine e scamorza affumicata (e ci garantiamo che i bimbi mangino un po’ di verdure!) o mozzarella e pomodorini!

Ingredienti:
per la pizza
500 grammi di farina
3 cucchiai di olio
un cucchiaino raso di sale
un cubetto di lievito di birra o una bustina di lievito in polvere
acqua quanto basta (circa 300 ml)
 
 per il ripieno di verdure: 
2 zucchine grandi
mezza scamorza affumicata
uno spicchio di aglio
parmigiano grattugiato
sale quanto basta
olio
per il ripieno di pomodorini:
200 grammi di mozzarella
una decina di pomodorini
origano
parmigiano grattugiato
olio
sale
Preparazione:
Con questo impasto potete preparare non solo il rotolo di pizza, ma anche pizze tonde, focacce e anche una bella pagnotta di pane. Se nella preparazione vi resta un po’ di impasto, fatene una palla e infornatelo, ne ricaverete un bel panino.
Se utilizzate il lievito di birra, fatelo sciogliere prima in una tazza di acqua tiepida. Mettete in una coppa la farina, aggiugete l’olio e il sale.  Versate l’acqua con il lievito nella farina e iniziate a impastare. Soprattutto se siete all’inizio, per avere un impasto sufficientemente morbido vi consiglio di aggiungere un po’ di acqua tiepida man mano che impastate, fino a quando non otterrete una palla di massa omogenea.
Lasciate riposare per circa due ore coprendo il recipiente con un canovaccio.
Fate saltare in padella le zucchine tagliate a rondelle con uno spicchio di aglio e qualche cucchiaio di olio. Salate e portate a cottura a fiamma bassa.
Quando sono cotte spegnete, togliete l’aglio e fate raffreddare. Prendete la vostra massa, stendetela appena su una spianatoia infarinata, senza farla diventare troppo sottile. Riponetela su una teglia reattangolare grande unta di olio e con le mani un po’ sporche di olio continuate a stenderla fino a farle occupare l’intero spazio della teglia. Riponete al centro, lungo la teglia, le zucchine e la scamorza tagliata a pezzetti, aggiungete un po’ di sale, abbondante parmigiano, un filo di olio e ricoprite il ripieno chiudendo da entrambi i lati. Con un coltello ritagliate la massa in eccesso dalle due estremità. 
Se avete scelto i pomodorini, riponete al centro della teglia pomodorini e mozzarella tagliati a pezzetti, sale, un po’ di origano, un filo di olio e abbondante parmigiano.
Aggiungete un filo di olio sul rotolo chiuso prima di infornare. Mettete in forno a 220 gradi per 30 minuti circa, ricordandovi che la cottura dipende sempre dalla potenza del vostro forno (può cuocere anche prima).
 
Un consiglio sulla farina: provate ad utilizzare per l’impasto farina bianca e farina di farro mescolate, il risultato è ottimo!
Un consiglio sul lievito: personalmente utilizzo lievito in polvere biologico che va aggiunto direttamente alla farina. Se il lievito è a livetazione istantanea, potete preparare il rotolo senza calcolare il tempo di lievitazione. I lieviti biologici hanno una resa ottima sull’impasto.
Buon appetito e Buon divertimento in Cucina!
Vostro,
scritto da

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>